Scroll to top
it

Cordoli in porfido

I cordoli in porfido, detti anche cordoni o cigli, vengono utilizzati nella realizzazione di bordure come marciapiedi rialzati e aiuole. Questi elementi hanno infatti la forma di parallelepipedi e vengono creati tramite tranciatura meccanica delle lastre di porfido naturali.

A seguito della posa in opera, generalmente, rimangono 2 facce a vista: quella superiore detta “testa” e una laterale detta “fianco”. Le lavorazioni delle facce possono essere a piano naturale, a spacco, segate, fiammate o bocciardate in base all’utilizzo finale e alle esigenze estetiche. La diversa lavorazione dei cordoli in porfido determina anche il loro prezzo.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Maecenas varius tortor nibh, sit amet tempor nibh finibus et.

Cordoni per marciapiedi, aiuole e giardini

Il porfido è uno dei materiali naturali più utilizzati nella realizzazione di cordoni per marciapiedi. La resistenza alle sollecitazioni meccaniche e la resa estetica sono il perfetto connubio per il decoro urbano pubblico, per abbellire lo spazio esterno di case e ville, ma anche per creare profili contenitivi di aiuole e alzate per gradini.

C.A.P.A. fornisce ai clienti il materiale su palette standard, ma è possibile ordinare anche quantità e pesi personalizzati. Le colorazioni del materiale sono quelle tipiche del Porfido del Trentino.

Scopri subito i prezzi dei cordoli in porfido!

Cordoni (Cordoli)
Lunghezza minima 40 cm - Forniti su pallet incappucciati con nylon

Tipologie disponibili:

  • testa a spacco – lato a vista piano naturale
  • testa a piano naturale – lati segati in altezza per 18 cm
  • testa segata – lato a vista piano naturale
  • testa e lato a vista fiammati, altezza fissa a 20 cm
  • testa segata e bocciardata . lato a vista piano naturale

GIUNTI: a spacco o segati (in base alla tipologia richiesta)
SMUSSO: si può richiedere per gli spigoli della testa

LARGHEZZA ALTEZZA PESO
da 5 cm 20/30 cm Kg./ml 25 ca.
da 6 cm 20/30 cm Kg./ml 35 ca.
da 7 cm 20/30 cm Kg./ml 40 ca.
da 8 cm 20/30 cm Kg./ml 45 ca.
da 9 cm 20/30 cm Kg./ml 55 ca.
da 10 cm 20/30 cm Kg./ml 65 ca.
da 12 cm 20/30 cm Kg./ml 85 ca.
da 15 cm 20/30 cm Kg./ml 120 ca.

Vedi alcuni dei nostri lavori

ALCUNI LAVORI

Posa in opera dei cordoni in porfido

I cordoni in porfido hanno dimensioni e spessori differenti.
Considerando che l’impiego principale è la realizzazione del contenimento di marciapiedi o aiuole, l’altezza più comune è di 20/25 cm in quanto, solitamente, il cordolo viene allettato per buona parte nella malta lasciandone circa 15 cm a vista.

La posa in opera dei cordoli in porfido si effettua a correre, ovvero disponendo una fila diritta di singoli pezzi con larghezza fissa e lunghezze variabili; a seconda del gusto personale possono essere utilizzati anche elementi di lunghezze variabili. I cordoli in porfido vengono allettati in malta cementizia. La sigillatura si effettua con boiacca, utilizzando se possibile la sac à poche, avendo cura di pulire bene le fughe con una spugna da piastrellista ed acqua.

Manutenzione

La forma intrinseca dei cordoli fa sì che l’acqua piovana pulisca naturalmente la pietra. È comunque possibile effettuare una pulizia più approfondita utilizzando l’idro-pulitrice. Sconsigliamo invece l’utilizzo di detergenti o acidi che potrebbero rovinare la sigillatura di boiacca cementizia.

ALTRI PRODOTTI

C.A.P.A. Porfido è a tua disposizione

Per qualsiasi necessità, informazione o preventivo non esitate a contattarci.



CALCOLA PREZZI ONLINE